\\ Home Page : Articolo : Stampa
Acqua in bocca - Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli
Di Roberto Seoni (del 24/06/2010 @ 12:39:42, in Libri di narrativa, linkato 5701 volte)
ACQUA IN BOCCA - ANDREA CAMILLERI E CARLO LUCARELLIPubblichiamo un post su un libro che ha tutte le carte in regola per diventare il Best Seller assoluto dell'estate, per quanto concerne la narrativa italiana. I due maestri del giallo italiano, Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli, riuniti insieme in un romanzo a quattro mani, che vede insieme i due personaggi più famosi dei due acclamati autori, la celebre ispettrice Grazia Negro e il commissario Montalbano. L'esordio di Acqua in bocca, questo il titolo del romanzo pubblicato da Minimum Fax, è stato di quelli con il botto: arrivato in libreria il 23 giugno, è balzato subito in testa alle classifiche di vendita di HOEPLI.it. La storia è di quelle che non possono lasciare indifferenti i numerosissimi fan dei due autori: il punto di partenza è un insolito omicidio in cui la vittima viene ritrovata con un pesciolino in bocca. Il caso è affidato a Grazia Negro che, resasi conto che il delitto presenta chiare anomalie, si rivolge al collega siciliano per un consulto. Il romanzo ha una struttura insolita, presentandosi come "un collage di lettere, biglietti, ritagli di giornale, rapporti e verbali, pizzini che fanno rocambolescamente la spola fra i due detective, stimolando e accompagnando il lettore nella ricostruzione dell'indagine, che si conclude con un finale mozzafiato". Un libro che rappresenta un sogno per gli amanti di polizieschi e noir, un imperdibile jam session tra due degli autori più rappresentativi del panorama narrativo del Bel Paese.

Bookmark and Share