\\ Home Page : Articolo : Stampa
Roma. Sogni di Gloria - Carlo M. Fontana
Di Valentina Pusiol (del 18/12/2009 @ 08:54:07, in Libri di Storia, linkato 24836 volte)
Per gli appassionati di storia è da poco uscito il libro Roma - Sogni di gloria dell’esordiente Carlo M. Fontana. Si tratta di un romanzo storico che mescola una narrazione fedele dei fatti accaduti tra il 134 e il 133 a.C. a una ricostruzione accattivante e molto realistica delle personalità del mondo romano, protagoniste di quegli anni turbolenti. Il racconto si snoda attraverso il consolato di Scipione Emiliano e il tribunato della plebe di Tiberio Gracco, durante il quale fu varata la legge agraria, destinata a cambiare per sempre la storia di Roma. Č il periodo in cui nascono le prime divisioni all'interno dell'ordinamento politico-sociale, tra il partito aristocratico, ben deciso a conservare le proprie prerogative e il partito popolare, che vuole una distribuzione più equa delle risorse e delle ricchezze che la politica imperialista dello Stato sta procurando. La tensione crescerà sempre più e la lotta finirà per lasciare vittime sulle strade ddella città. I personaggi ci vengono presentati con tutti i loro pregi, difetti e sfrenate ambizioni, protagonisti di una lotta per il potere senza esclusione di colpi. L'autore, che ha basato il carattere dei personaggi sull'interpretazione critica delle fonti storiche disponibili, ci svela i loro segreti, le loro paure, i loro desideri, i loro affetti e il prezzo che sono disposti a pagare per vincere. Chi riuscirà a prevalere alla fine? Basterebbe leggere un qualsiasi libro di storia per saperlo, dal momento che l’autore si è basato sulla realtà storica dei fatti, frutto degli studi e delle ricerche per la tesi di laurea, ma è sicuramente più interessante leggere questo libro, seguendo le vicende di Scipione Emiliano, Tiberio Gracco e suo fratello Caio.

Bookmark and Share