\\ Home Page : Articolo : Stampa
Emmaus - Alessandro Baricco
Di Eleonora Isella (del 11/11/2009 @ 07:19:49, in Libri di narrativa, linkato 3042 volte)
Quattro amici, quattro diciottenni, tra cui l'Io narrante: ragazzi per i quali la vita è una continua limatura delle asperità. Fortemente credenti, ben inseriti nella vita parrocchiale e nel mondo del volontariato, i quattro osservano la realtà di coetanei che vivono nella ricerca dello sballo, senza remore, senza il sentimento del peccato; mentre l'esistenza degli adulti all'orizzonte si intravede appena. Verrà a fare da perno tra loro, insinuandosi come un cuneo nei pensieri e sentimenti di ciascuno, una ragazza, Andre, disinibita, bellissima e incosciente: senz'anima, verrebbe da dire. E per i quattro assumerà un significato simile a quello dell'episodio dei discepoli di Emmaus nel Vangelo: il momento in cui si intravede la verità, nel preciso istante in cui svanisce. "Abbiamo tutti sedici, diciassette anni, ma senza saperlo veramente, è l'unica età che possiamo immaginare: a stento sappiamo il passato". Questa l'unica anticipazione che l'editore Feltrinelli ha fatto trapelare del nuovo, attesissimo, libro di Alessandro Baricco prima della pubblicazione; un libro elegante e teso nello stile e nella narrazione, che, senza voler essere provocatorio, è un'indagine sul senso di smarrimento. Alessandro Baricco, nato a Torino nel 1958, è uno dei più affermati scrittori italiani contemporanei. Tra i suoi romanzi, ricordiamo Castelli di rabbia (1991), Oceano mare (1993), Seta (1998). Dal monologo teatrale Novecento (1994) è stato tratto il film La leggenda del pianista sull'oceano di Giuseppe Tornatore (1998).

Bookmark and Share