\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il nuovo libro di Fabio Volo - Il tempo che vorrei
Di Eleonora Isella (del 30/10/2009 @ 15:35:35, in Libri di narrativa, linkato 50039 volte)
Un padre e un figlio sono a bordo di un treno e in treno, si sa, i pensieri corrono... Così , il figlio (che ha la stessa età dell'autore, ma i punti di contatto non si fermano qui), lascia vagare i ricordi; ed eccolo rievocare le fantasie dell'infanzia, amicizie, lavoro, problemi, e due grandi assenze: quella attuale di un amore ormai finito, e quella passata del padre, che ora è in viaggio con lui. Ci sono momenti nella vita in cui si scambierebbe ogni possibile "domani" per un solo "ieri", e quindi il "tempo" che si desidera è proprio quello che non abbiamo più. Lorenzo, nel tragitto del suo personale "treno", deve ricercare se stesso e i propri sentimenti più sinceri, setacciando una vita che, in fondo, appare molto simile a quella di ognuno di noi. Questa sincerità caratterizza Il tempo che vorrei, in uscita con Mondadori il prossimo 24 novembre: è la sua vera forza e ne fa il libro più sentito e più autentico di Fabio Volo, autore che ha conquistato il suo pubblico con la capacità di parlare a quella "macrogenerazione" che va dai venti ai quarant'anni e oltre. Fabio Volo, classe 1972, ha lavorato come cantante ed è un noto personaggio televisivo. Ha pubblicato Esco a fare due passi (2001), una vita che ti aspetto (2003), Un posto nel mondo (2006), Il giorno in più (2007).

Bookmark and Share