\\ Home Page : Articolo : Stampa
Via dalla trincea - Hari Hotakainen
Di Eleonora Isella (del 20/10/2009 @ 16:15:59, in Libri di narrativa, linkato 2653 volte)
Matti Virtanen è quello che viene definito un Reduce del Fronte Domestico: passato attraverso il Sessantotto e cresciuto negli anni della Guerra di Liberazione della Donna. Ragazzo appassionato della musica rock, marito e padre di un'adorabile pargoletta in seguito a una sbronza (dopo un concerto cade ubriaco fradicio ai piedi di una biondina, che poco dopo sposa), Matti matura in fretta, diventando un perfetto padre di famiglia: magazziniere di professione e mite di carattere, abile nei lavori domestici, vive felice e contento nel suo piccolo appartamento di periferia. Eppure, è sufficiente che un giorno la moglie lo distragga durante una partita di hockey in televisione per scatenare un raptus di violenza in lui: che cosa può spingerlo a mandare in frantumi tutto ciò che fino a quel momento è stato la sua vita? Che cosa può fare, adesso, per riprendersi la moglie e la figlia che sono fuggite via da lui? E così Matti, da Reduce del Fronte Domestico qual è, si ritrova a dover fronteggiare quella chiamata alle armi che non si è presentata a esigere il conto a quelli della sua generazione; a dover andare a combattere la sua metaforica guerra, finalmente, per ottenere quel qualcosa in più che gli permetterà di riconquistare la sua famiglia, e che diventa per lui il sogno di possedere una vera casa, una casa in Via della Trincea... Kari Hotakainen, nato a Pori, Finlandia, nel 1957, definito "umorista temibile, intelligente, acuto, quasi calcolatore" dal famoso connazionale Arto Paasilinna, dopo aver pubblicato tre raccolte di poesie si è dedicato alla prosa, sia per ragazzi che per adulti; è un autore originale che mescola il realismo alle leggenda e alla cultura popolare finnica. Ha raggiunto la notorietà internazionale con Colpi al cuore (1999, pubblicato in Italia nel 2006).

Bookmark and Share