\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il nuovo libro di Dan Brown - The Lost Symbol
Di Eleonora Isella (del 16/09/2009 @ 17:28:58, in Libri di narrativa, linkato 12498 volte)
Č finalmente uscito lo scorso 15 settembre in contemporanea mondiale il nuovo libro di Dan Brown nella sua edizione inglese: il romanzo The lost symbol vede il ritorno di Robert Langdon, l'esperto di simbologia e iconografia di Harvard nato dalla penna di Dan Brown in Angeli e demoni (Angels and demons, 2000), reso famoso in tutto il mondo dal successo planetario del Codice da Vinci (The Da Vinci Code, 2003). Langdon si trova a Washington per una conferenza quando assiste al ritrovamento di un misterioso artefatto, decorato di ben cinque simboli, nel palazzo del Campidoglio: un oggetto che Langdon riconosce come un invito a seguire le tracce di un'antica sapienza occulta... Un invito che, dopo il rapimento di Peter Solomon, filantropo e membro eminente della massoneria, nonché maestro dello stesso Langdon, non potrà essere ignorato. Il libro trascina così il lettore in una corsa senza fiato nei luoghi più misteriosi della città, attraverso un labirinto di segreti, codici, verità nascoste, che sembrano condurre in crescendo a un'unica, impensabile rivelazione; ma Langdon è in realtà sotto lo sguardo del nemico più spaventoso che abbia mai incontrato...

Dan Brown, nato il 22 giugno 1964 nel New Hampshire, è lo scrittore di thriller di maggior successo degli ultimi anni. Con Angeli e demoni, prima apparizione del personaggio di Robert Langdon, Brown si è fatto conoscere dal grande pubblico negli Stati Uniti, ma la consacrazione è arrivata con Il codice da Vinci, divenuto rapidamente uno dei libri più letti nel mondo, favorito anche dalle controversie suscitate dalla rappresentazione dell'Opus Dei e l'interpretazione esoterica dei Vangeli; nel 2006 è uscito l'omonimo film, campione d'incassi, per la regia di Ron Howard, seguito nel 2009 dall'adattamento cinematografico di Angeli e demoni, affidato sempre a Howard.

Grandissime le aspettative che hanno accompagnato l'uscita americana di The lost symbol, comparso con 5 milioni di copie nelle librerie il 15 settembre 2009, ma preceduto da anticipazioni rilasciate dalla casa editrice Knopf Doubleday a partire dal 23 giugno, che hanno mantenuto altissima l'attenzione dei fan di Brown per tutta l'estate. Per le previste “rivelazioni” sulle origini massoniche della democrazia americana, già si attendono le reazioni degli ambienti vicini alla massoneria. Al di fuori degli Stati Uniti il libro è già stato pubblicato in Canada e Inghilterra; attesissima ovviamente anche la pubblicazione in Italia (dove Il codice da Vinci ha venduto ben 12 milioni di copie) con Mondadori: la data fatidica per gli appassionati è il 23 ottobre.

Bookmark and Share