\\ Home Page : Articolo : Stampa
NovitÓ letterarie di fine inverno
Di Admin (del 17/03/2008 @ 07:00:38, in Libri di narrativa, linkato 11855 volte)
Grandi novità nelle ultime settimane sul fronte della Narrativa italiana e straniera: qualche consiglio per la lettura dalla redazione di BlogLibri... Francesco Carofiglio, fratello del più noto Gianrico, firma con L'estate del Cane Nero un affascinante romanzo ambientato negli anni settanta in una Puglia misteriosa e ancestrale, eternamente sospesa tra mare e terra: è estate, e quattro ragazzi stanno per vivere un'esperienza che cambierà per sempre la loro esistenza. Protagonisti sono Matteo Leoni, tredicenne timido e riservato con la passione per la scrittura e la cugina Valentina, sua coetanea bella e intelligente. Il nuovo romanzo del popolare Andrea Camilleri si intitola Il tailleur grigio, un racconto in bilico tra passione e morte, a tratti morboso ed urticante. L'alto funzionario di banca Febo Germosino, recentemente pervenuto alla meritata pensione, si trova improvvisamente di fronte a una lettera anonima che mette in dubbio la fedeltà coniugale della giovane e splendida moglie Adele. Questa donna conturbante, prototipo ideale della femme fatale sarà, insieme al suo vestito preferito, la protagonista del racconto... Amélie Nothomb, affascinante autrice belga figlia di diplomatici, ha trascorso la sua infanzia in Giappone: nel suo nuovo romanzo Nè di Eva nè di Adamo continua il racconto autobiografico intrapreso in Stupore e Tremori. Con la consueta ironia racconta le sue peripezie sentimentali, la sua storia d'amore con il fidanzato giapponese Rinri, applicando il consueto sguardo chirurgico all'insondabile sfera del sentimento. Infine, segnaliamo l'ultima fatica letteraria di Michael Ondaatje, scrittore canadese originario di Ceylon, che pubblica per Garzanti il nuovo romanzo Divisadero. Ad essere raccontata è la storia di Anna, vittima nell'adolescenza di una violenza da cui ha deciso di fuggire, ma che rischia di ingabbiarla nuovamente con le sue spire multiformi, racchiusa nelle pieghe dei libri di uno scrittore misterioso, Lucien Segura, di cui si ritrova a studiare la vita e l'opera.