Immagine
 libri... di Admin
 
"
Il mondo è fatto per finire in un bel libro.

Stéphan Mallarmé
"
 
\\ Home Page : Storico : Recensioni ed Articoli (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Matteo Piazza (del 17/10/2007 @ 18:05:42, in Recensioni ed Articoli, linkato 2482 volte)
Scriveva un grande che la montagna "è una scuola indubbiamente dura, a volte anche crudele, però sincera come non accade sempre nel quotidiano. Se io dunque traspongo questi principi nel mondo degli uomini, mi troverò immediatamente considerato un fesso". Curioso, ma significativo, se condividiamo il tema della sincerità come chiave di lettura di ogni processo conoscitivo umano. Sincerità quale presupposto della conoscenza vera. Ma sincerità inenarrabile nell’alpinismo, cruda e così lontana dalla comprensione del quotidiano da necessitare fortemente di una traduzione, di una ri-appropriazione, per quanto possibile, da parte dell'uomo. Un linguaggio intermedio esiste. Un linguaggio in grado di rendere, nella forma di istanti di senso sfuggenti, ma a loro modo condivisibili, le molteplici e delicate fantasmagorie dell'esistere umano: il linguaggio dell'arte. Istanti che si fissano in parole, parole e impressioni che pennellano immagini, immagini ed emozioni che si fondono nell'etereo divenire di una melodia.

Perché, in fondo, non è mai la montagna ad interessarci. La montagna è un diverso e come tale là rimane, sola, sublime e incompresa, a fare da palcoscenico agli uomini, alle loro passioni, alla loro storia. L’asciutta descrizione di una scalata raramente sortisce il suo effetto. E’ un vissuto elementare, originario, in cui l’uomo si (con)fonde con la pietra e diventa parte della montagna, per scomparire. La nostra attenzione si scatena invece se risvegliata, raro momento evocativo, da un processo che raccoglie i tanti mattoni dell’esperienza, gli importanti particolari senza senso, per trasmutarli magicamente in una sentita alchimia di parole e di immagini, in grado di collegare le due sponde lontane della vita vissuta e della memoria. Sono quelli del cuore i soli appigli su cui riusciamo a far presa.

Questa sincerità, questa artistica schiettezza testimoniano le Lettere di sosta di Fabio Palma e Simone Pedefferri, alpinisti e artisti, scrittore il primo, pittore il secondo. E ancor di più il loro Concerto verticale, l’ambizioso progetto realizzato in collaborazione-combutta con Alt(r)i Spazi - Associazione Culturale Ettore Pagani, organizzazione da sempre attiva a favore di una maggiore conoscenza del mondo della montagna. Lo spettacolo è in scena alle 21.00 di lunedì 22 ottobre, presso l’Auditorium San Fedele di Milano, in via Hoepli 3/b. L’incontro tra i due autori e i Miradavaga, raffinata band di musicisti lombardi, combina presentazioni visive e parlate con pezzi musicali suonati dal vivo: filmati e foto di alpinismo e arrampicata, free ride, speleologia e viaggi, presentati in chiave musicale grazie agli arrangiamenti dei Miradavaga, che durante la serata interpretano brani di AC/DC, Dream Theater, Whitesnake, Joe Satriani… Il tutto arricchito da racconti e testimonianze di Fabio Palma (membro dei Ragni di Lecco) e dalle letture, da parte dell’attore Massimiliano Benoni, di brani tratti dal libro. A rendere unica la serata del 22 ottobre i dipinti del secondo autore, Simone Pedeferri, che, tolti per una volta i panni del grande climber, si presenterà al pubblico nell’inconsueta veste di pittore, esponendo all’Auditorium le sue opere. Parole immagini suoni. Per esprimere e condividere bellezza.

"A me piace andare in metrò, ci scruti la vita"
"Per la gente che vedi?"
"No, per i nomi delle fermate"
"..."
"Prendi Primaticcio, è un nome geniale, sintetizza perché tutti si affannino per dodici ore al giorno. Non per un primato vero, ma per un primaticcio qualsiasi, stronzate di leadership da corridoi d'azienda, di quelli a piastrelle grigio verdi con uffici a pareti mobili, da ristrutturazioni veloci, cose così... e la fermata dopo? Leggi, Inganni, e ti dice che dietro quei primaticci ci sono gli inganni che ti fai, quelli che ti sobilli tutti i giorni, e sei pure scemo, perché davvero ci credi ai tuoi primaticci, e sai perché? Te lo dice la fermata prima, Bande Nere, sono quelle che ci mettiamo sugli occhi, così vedi a strisce, ce le verniciamo anche sui polsi le bande nere, tanto che battono come metronomi, l'ultima emozione che li scosse un po' neanche te la ricordi".

PALMA FABIO, PEDEFERRI SIMONE
LETTERE DI SOSTA
Editore: RAGNI DI LECCO
Pubblicazione: 01/2006
Numero di pagine: 164
Prezzo: € 25,00
EAN: 9788890266201
 
Di Matteo Ulrico Hoepli (del 20/11/2006 @ 18:59:01, in Recensioni ed Articoli, linkato 4638 volte)

Oggi e' uscito un bellissimo articolo sul Giornale. E' veramente un bel ritratto di Ulrico Hoepli Senior raccontato dal figlio Ulrico Carlo che con successo sta mandando avanti la Casa Editrice e la Libreria Hoepli. Altre foto storiche potete trovarle qua >> click!

Clicca qui per scaricare il PDF dell'articolo.
 
Pagine: 1
Ci sono 59 persone collegate

< maggio 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Autori (1)
Biografie (1)
Colleghi (2)
Contributi dei lettori (1)
Cool Books (1)
DVD e Film (4)
Eventi (1)
Eventi e Mostre (26)
Gialli e Noir (5)
Guide turistiche e viaggi (5)
Libri di architettura e design (6)
Libri di Arte (7)
Libri di climatologia (1)
Libri di cucina (4)
Libri di diritto e fisco (1)
Libri di economia e marketing (14)
Libri di fotografia (4)
Libri di giardinaggio (5)
Libri di grafica (5)
Libri di informatica (4)
Libri di moda (1)
Libri di musica (3)
Libri di narrativa (183)
Libri di narrativar (1)
Libri di Sport (3)
Libri di Storia (5)
Libri per bambini (6)
Manuali HOEPLI (1)
News (20)
Para-Libri (1)
Poesia (5)
Recensioni dai nostri lettori (2)
Recensioni ed Articoli (2)
Saggistica (14)
Solidarietà (1)
Teatro (1)

Catalogati per mese:
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Defining and analyzi...
04/02/2014 @ 10:47:53
Di Casino betting
Rökning är den främs...
04/02/2014 @ 08:16:47
Di www.lauras.se
A physicist is an at...
04/02/2014 @ 07:47:31
Di Synthroid +armour+equivalent

Titolo
Hoepli (10)
Viaggiando (17)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Abbastanza
 Per niente
 E' imprescindibile!

Titolo
HOEPLI S.p.A.

Sede Legale:
Milano (MI)
Via Hoepli, 5 CAP 20121
Telefono: 02 864871

Iscrizione registro imprese:
00722360153 del registro delle imprese di Milano

Capitale sociale in euro:
Deliberato: 4.000.000,00
Sottoscritto: 4.000.000,00
Versato: 4.000.000,00




24/05/2017 @ 02:34:03
script eseguito in 188 ms


Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

X