Immagine  
"
Il libro - sia romanzo saggio o poesia - deve coinvolgere al massimo l'intelligenza e la sensibilità del lettore. Quando in un libro, di poesia o di prosa, una frase, una parola, ti riporta ad altre immagini, ad altri ricordi, provocando circuiti fantastici, allora, solo allora, risplende il valore di un testo. Al pari di un quadro scultura o monumento quel testo ti arricchisce non solo nell'immediato ma ti muta nell'essenza.

Giulio Einaudi
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 17/03/2008 @ 07:00:38, in Libri di narrativa, linkato 11418 volte)
Grandi novità nelle ultime settimane sul fronte della Narrativa italiana e straniera: qualche consiglio per la lettura dalla redazione di BlogLibri... Francesco Carofiglio, fratello del più noto Gianrico, firma con L'estate del Cane Nero un affascinante romanzo ambientato negli anni settanta in una Puglia misteriosa e ancestrale, eternamente sospesa tra mare e terra: è estate, e quattro ragazzi stanno per vivere un'esperienza che cambierà per sempre la loro esistenza. Protagonisti sono Matteo Leoni, tredicenne timido e riservato con la passione per la scrittura e la cugina Valentina, sua coetanea bella e intelligente. Il nuovo romanzo del popolare Andrea Camilleri si intitola Il tailleur grigio, un racconto in bilico tra passione e morte, a tratti morboso ed urticante. L'alto funzionario di banca Febo Germosino, recentemente pervenuto alla meritata pensione, si trova improvvisamente di fronte a una lettera anonima che mette in dubbio la fedeltà coniugale della giovane e splendida moglie Adele. Questa donna conturbante, prototipo ideale della femme fatale sarà, insieme al suo vestito preferito, la protagonista del racconto... Amélie Nothomb, affascinante autrice belga figlia di diplomatici, ha trascorso la sua infanzia in Giappone: nel suo nuovo romanzo Nè di Eva nè di Adamo continua il racconto autobiografico intrapreso in Stupore e Tremori. Con la consueta ironia racconta le sue peripezie sentimentali, la sua storia d'amore con il fidanzato giapponese Rinri, applicando il consueto sguardo chirurgico all'insondabile sfera del sentimento. Infine, segnaliamo l'ultima fatica letteraria di Michael Ondaatje, scrittore canadese originario di Ceylon, che pubblica per Garzanti il nuovo romanzo Divisadero. Ad essere raccontata è la storia di Anna, vittima nell'adolescenza di una violenza da cui ha deciso di fuggire, ma che rischia di ingabbiarla nuovamente con le sue spire multiformi, racchiusa nelle pieghe dei libri di uno scrittore misterioso, Lucien Segura, di cui si ritrova a studiare la vita e l'opera.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 14/03/2008 @ 16:00:33, in Libri di Sport, linkato 25748 volte)
L'Upton Park è lo stadio del West Ham United, storico club di Londra: le gesta dei suoi tifosi, la famigerata Inter City Firm, tra gli anni '70 e '80, sono il tema di questo libro firmato da Cass Pennant, membro storico della temuta "firm" (la denominazione attribuita alle frange più estreme dell'"hooliganismo") britannica. Celebre per la sua tenacia e la particolare violenza con cui prendeva parte agli scontri con gli altri gruppi organizzati delle tifoserie inglesi, la gang prende il nome dai mezzi di trasporto utilizzati dai suoi componenti per assistere alle trasferte, i treni InterCity preferiti ai convogli speciali riservati ai tifosi, per forza di cose maggiormente controllati dalle forze dell'ordine, i cui membri venivano denominati nel gergo dell'east end londinese "old boys". Il racconto prende le mosse dalle origini dell'Inter City Firm, quando negli anni '60 i primi gruppi organizzati di Skins di sinistra, di origine proletaria, cominciarono a radunarsi nella curva dell'Upton Park. Il titolo del libro deriva da una pratica dell'I.C.F, che dopo essersi scontrata vittoriosamente con gli avversari, lasciava sul luogo della battaglia alcuni biglietti con la dicitura Congratulations, You Have Just Met the ICF (Congratulazioni, hai appena incontrato l'ICF).

PENNANT CASS
CONGRATULAZIONI: HAI APPENA INCONTRATO LA I.C.F.
Editore: BALDINI CASTOLDI DALAI
Pubblicazione: 11/2007
Numero di pagine: 398
Prezzo: € 8,90
EAN: 9788860731524
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Francesca Cavalet (del 13/03/2008 @ 15:07:23, in Libri di narrativa, linkato 2924 volte)
Ho letto in passato un paio di libri di Nick Hornby, tranquilli, scorrevoli,anche istruttivi in un certo senso; e piacevoli soprattutto; il suo ultimo libro colpisce per il titolo, nel senso che a spingermi ad acquistarlo è stato proprio il suo incipit e quanto scritto in quarta di copertina: "...i libri, ammettiamolo,sono meglio di qualunque altra cosa. Se organizzassimo un campionato di fantaboxe culturale, schierando sul ring i libri contro il meglio che qualunque altra forma d'arte abbia da offrire....i libri vincerebbero sempre...". Tutto ciò mi ha incuriosito; ed effettivamente è stata quasi consolante la sua lettura, perchè chi di noi non si è mai sentito in colpa nel comprare più libri di quelli che in realtà riesce a leggere, oppure ad accumulare sul comodino la cd. “Pila” perché è assolutamente prioritario leggere dei dati libri, anziché degli altri che magari invece ci attirano di più; per me a volte è proprio così; amo comprare libri, perché comunque considero un patrimonio avere dei libri e leggerne uno bello è certamente emozionanate. Lo stesso Umberto Eco, mesi fa, nell’inserto di Repubblica del sabato scrisse un articolo a tal proposito, distinguendo chi compra i libri da chi li prende in prestito, chi ama solo tenerli sugli scaffali da chi passa le notti a leggere... Dissertando poi su tutta una serie di motivazioni psicologiche nascoste dietro l’acquisto sfrenato o meno di questo “miracolo” chiamato libro! Ma spesso, per mancanza di tempo o di voglia, non sempre all'entusiasmo dell'acquisto segue l'entusiasmo della lettura, che vorrei ci fosse sempre; leggere d’altronde deve essere un piacere; leggere per forza costa fatica e leggere perché bisogna assolutamente dimostrare di aver letto un dato libro, è solo uno sforzo immane, che trasforma in dovere ciò che invece dovere non è (non sempre almeno!) e ti fa provare quella terribile sensazione di aver perso tempo e non aver provato nulla. Si legge comunque per un sacco di motivi. Voglio citare a proposito due frasi di questo “manuale” di Hornby: “..piantatela di snobbare quelli che stanno leggendo un libro - Il Codice da Vinci, ad esempio - perché gli piace…” e “…per favore, vi prego: mollatelo lì. Non lo finirete mai. Iniziatene un altro". Per il resto, questo testo è in un certo senso una Rubrica, è un contenitore di libri da leggere, da finire e da abbandonare; è vero, esistono i libri-spazzatura, ma forse è sbagliato chiamarlio così, perchè leggere è sempre un’esperienza, un conoscere, un sapere.

HORNBY NICK UNA VITA DA LETTORE
Editore: GUANDA
Pubblicazione: 10/2006
Numero di pagine: 280
Prezzo: € 15,50
EAN: 9788882468910

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 50 persone collegate

< aprile 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Autori (1)
Biografie (1)
Colleghi (2)
Contributi dei lettori (1)
Cool Books (1)
DVD e Film (4)
Eventi (1)
Eventi e Mostre (26)
Gialli e Noir (5)
Guide turistiche e viaggi (5)
Libri di architettura e design (6)
Libri di Arte (7)
Libri di climatologia (1)
Libri di cucina (4)
Libri di diritto e fisco (1)
Libri di economia e marketing (14)
Libri di fotografia (4)
Libri di giardinaggio (5)
Libri di grafica (5)
Libri di informatica (4)
Libri di moda (1)
Libri di musica (3)
Libri di narrativa (183)
Libri di narrativar (1)
Libri di Sport (3)
Libri di Storia (5)
Libri per bambini (6)
Manuali HOEPLI (1)
News (20)
Para-Libri (1)
Poesia (5)
Recensioni dai nostri lettori (2)
Recensioni ed Articoli (2)
Saggistica (14)
Solidarietà (1)
Teatro (1)

Catalogati per mese:
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Defining and analyzi...
04/02/2014 @ 10:47:53
Di Casino betting
Rökning är den främs...
04/02/2014 @ 08:16:47
Di www.lauras.se
A physicist is an at...
04/02/2014 @ 07:47:31
Di Synthroid +armour+equivalent

Titolo
Hoepli (10)
Viaggiando (17)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Abbastanza
 Per niente
 E' imprescindibile!

Titolo
HOEPLI S.p.A.

Sede Legale:
Milano (MI)
Via Hoepli, 5 CAP 20121
Telefono: 02 864871

Iscrizione registro imprese:
00722360153 del registro delle imprese di Milano

Capitale sociale in euro:
Deliberato: 4.000.000,00
Sottoscritto: 4.000.000,00
Versato: 4.000.000,00




24/04/2017 @ 13:22:49
script eseguito in 62 ms


Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

X